universitÓ  degli studi di bologna

In statistica
E' una misura fondamentale in statistica ... da essa deriva infatti il calcolo della deviazione standard e dell' errore standard

E' una misura della variabilita' dei dati, cioe' della loro distanza dalla
media. Possiamo condsiderare due tipi di varianza:

a)                  la varianza della popolazione

                  data da

               somma degli scarti al quadrato
                -----------------------------------
                        numero osservazioni

b)                  la varianza del campione

In questo caso si deve dividere per numero osservazioni meno uno ( n-1 )
cioe' per i gradi di liberta'. La varianza del campione ha senso soprattutto quando i casi considerati nel campione sono pochi ( < di 26 ) ed e' quindi necessario aumentare il valore dell'errore standard ( che dipende dalla deviazione standard la quale dipende dalla varianza ).


E' uguale a zero quando i dati sono tutti uguali tra loro ( non c'e' variazione ).

e-mail: lorenzo.azzolini@libero.it